MOTOSEGHE - Cosa devo sapere?

Esistono diversi tipi di motosega per fare un lavoro o l'altro. È essenziale ottenere l'acquisto giusto per godere di un lavoro comodo e senza problemi.

Conoscere ogni componente della macchina (Motore, barra, catena) ti aiuterà a sapere quale scegliere.

Ecco le cose più importanti da considerare quando si sceglie la motosega.
Motoseghe

Aiutati con le nostre guide per trovare una motosega

Quali tipi di motoseghe esistono?

Quando si sceglie una motosega, è molto importante guardare il motore, poiché l'uno o l'altro si adatta a noi per ogni lavoro. Esistono tre tipi di motori, che sono i seguenti:
  BENZINA BATTERIA BATTERIA
POTENZA Alto Metà Metà
AUTONOMIA Alto Metà Breve
COMFORT Breve Alto Metà
BASSA MANUTENZIONE Breve Alto Alto
USO SPECIALE Breve Metà Alto
USO INTENSIVO Alto Metà Breve
PESO LEGGERO Metà Alto Alto

Motoseghe a batteria

Queste motoseghe godono di completa autonomia di lavoro. Sono particolarmente attraenti per la potatura e l'abbattimento di piccoli alberi.
🔋

La potenza delle batterie dipende in parte dai volt, che variano tra 18 V e 36 V in questi strumenti. Sono facili da maneggiare e pesano poco. Per una buona manutenzione è sufficiente riempire il serbatoio dell'olio catena, pulire dopo ogni utilizzo e affilare la catena.

Le batterie di queste motoseghe durano tra 1 e 1,5 ore, quindi è conveniente avere una batteria di riserva nel caso si volesse prolungare il lavoro.

Motoseghe elettriche

In questo caso è necessario avere una spina nelle vicinanze per collegare la motosega. Sono usati a casa per il fai da te o per tagliare la legna per la conservazione.
🔌
La loro potenza varia da 1.600 W a 2.200 W. Come le motoseghe a batteria, sono facili da usare e hanno la stessa manutenzione delle precedenti.

Motoseghe a benzina

Sono più facili da tagliare rispetto a quelli elettrici e a batteria. Sono più adatti per l'abbattimento di alberi. Inoltre, sono completamente autonomi, purché tu abbia abbastanza benzina a portata di mano per riempire il serbatoio.
La potenza di questi viene misurata in base alla loro cilindrata, che varia da 33 centimetri cubi a 60 o più centimetri cubi. L'interesse di questi motori risiede nella loro applicazione in lavori intensivi. Quelli che vanno da 40 a 60 centimetri cubi hanno buone prestazioni. Se superano i 60 centimetri cubi si parlerebbe di motoseghe per professionisti.

Il suo inconveniente è la manutenzione, richiede la pulizia della candela, la miscela di olio, l'avviamento più difficile.
Clicca per valutare questa voce!
(Voti: 2 Media: 5)
©️ 2022 - tierraymaquina.com - Amici della natura

Sottoscrivi 

Ricevi la nostra newsletter gratuita e scopri tutto sulla cura delle piante
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano le politica sulla privacy e i termini di servizio di Google.
menùchevron-down